logo

Lombardia

Giovanni Franco Valenti
Fondazione Guido Piccini per i Diritti dell'Uomo ONLUS
Via Terzago 11 - 25080 Calvagesedella Riviera (BS)
gfranco.valenti@fondazionegpiccini.org  

Elena Mauri   
Ricercatrice  
elenamauri.a@gmail.com 

 

La solidità della presenza immigrata in Lombardia è testimoniata dai numeri. Questa regione, la prima per entità delle presenze, ospita circa un quarto della popolazione straniera residente in Italia e si presenta come un’area indispensabile per lo studio del fenomeno migratorio e delle tendenze che lo caratterizzano.
I fattori attrattivi sono dovuti a ragioni di carattere prevalentemente lavorativo e, quanto alle provenienze dei cittadini stranieri, si conferma il primato dei paesi dell’Europa, soprattutto dell’Est, in linea con le più recenti dinamiche migratorie che hanno interessato il nostro paese.
La realtà migratoria della Lombardia la configura come un territorio complesso. Alle elevate capacità insediative, dovute in prevalenza all’economia regionale, fa da contrappeso un numero piuttosto elevato di stranieri in condizione irregolare, come testimonia il gran numero di domande presentate in occasione degli ultimi decreti flussi, a significare che le elevate opportunità d’inserimento offerte da questa regione, unitamente all’elevato tenore di vita condotto, sono accompagnate da un’importante necessità di ricorrere alla forza lavoro al di fuori dei parametri di legge e in misura superiore rispetto ad altre realtà. 


    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali