logo

Osservatorio Romano sulle Migrazioni. Nono Rapporto

Curatori: Centro Studi e Ricerche IDOS Casa editrice: Edizioni IDOS Città: Roma

Data pubblicazione: 2012 » 2012 Indice Osservatorio Romano sulle Migrazioni.pdf   

 

La popolazione immigrata in Italia, nonostante la crisi, continua a manifestare segnali di stabilità e, seppure non sia cresciuta con i ritmi del passato, agli inizi del 2012 ha superato i 5 milioni di persone. 

Il Lazio e Roma si confermano, in questo scenario, tra le più importanti aree di insediamento del paese, come hanno posto in evidenza la Caritas di Roma, la Camera di Commercio e la Provincia di Roma in questa nona edizione dell’Osservatorio Romano sulle Migrazioni, sottolineando che “l’eccessiva enfatizzazione sulle misure coercitive necessita di essere superata con una visione più globale e più realistica, che valorizzi le potenzialità degli immigrati. Solo essendo internazionali, interculturali e interreligiose, le nostre città potranno configurarsi come ‘città aperte’”.
In attesa che le operazioni censuarie definiscano i numeri della popolazione straniera in Italia e a Roma, il Rapporto ricostruisce l’evoluzione che questa popolazione ha registrato nel Lazio e ne stima l’attuale dimensione in oltre 600.000 persone regolarmente presenti. Allo studio del grande polo migratorio della Capitale, si affianca quello degli altri comuni romani e delle restanti province del Lazio, dove si dirigono le nuove tendenze di insediamento abitativo degli immigrati.
Il Rapporto si articola nelle seguenti sezioni:
 

  • il Lazio e l’emigrazione;
  • la Provincia di Roma;
  • il Comune di Roma ;
  • l’economia romana e gli immigrati;
  • allegati statistici.

Accanto a temi più consueti (religione, scuola e università, minori, salute, matrimoni e condizione familiare, casa, imprenditoria, rimesse), approfondimenti specifici sono dedicati ad aspetti quali la cultura, la storia, il carcere, il volontariato, il rischio infortunistico, lo sfruttamento del lavoro, l’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati, incluso il grave problema degli insediamenti spontanei.



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali