logo

V Rapporto Italiani nel Mondo 2010

Curatori: IDOS per Fondazione Migrantes Casa editrice: Idos Città: Roma

Data pubblicazione: 2010 ISBN: 978-88-6480-0059 » Indice 2010.pdf   

 

Più di 50 capitoli, 60 autori, oltre 500 pagine: sono questi i numeri del V Rapporto Migrantes Italiani nel Mondo.
Partendo dai dati ufficiali dell’Anagrafe degli Italiani all’Estero (aprile 2010), completati da quelli di diverse altre fonti, viene presentata la situazione dei cittadini italiani che vivono all’estero.
Il Rapporto si articola in 5 sezioni:
flussi e presenze tra storia e attualità;
aspetti socio-culturali;
aspetti religiosi-pastorali;
aspetti socio-economici;
approfondimenti tematici
Chiude il volume una ricca appendice statistica con schede regionali e provinciali e tabelle riassuntive che racchiudono le principali disaggregazioni disponibili.
Le regioni di origine, i paesi di residenza, la lingua italiana, la stampa e la radio, la musica e il tango, le scoperte scientifiche e la fotografica, gli imprenditori italiani all’estero dei settori più vari (il fish&chips in Irlanda e il gelato in Germania) gli emigrati di ritorno, l’emigrazione interna e i frontalieri: questi alcuni dei temi trattati nel Rapporto Migrantes, concepito non solo come un manuale da consultare ma anche come un sussidio per la sensibilizzazione.
Secondo la Fondazione Migrantes, «è tempo di affermare un nuovo concetto di solidarietà. Va superata la disaffezione nei confronti dell’Italia attuale, quasi che la patria possa essere grande solo per il suo passato e non protagonista a livello economico, culturale, artistico e politico. Affinché l’Italia riassuma il suo ruolo e rivitalizzi il dinamismo del passato, è indispensabile un aiuto di ritorno da parte degli emigrati italiani. Il messaggio del Rapporto Italiani nel Mondo 2010 è che l’emigrazione italiana non è una realtà morta: basta solo riscoprirla».
 



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali